Premessa: Vivo a Tallinn da qualche anno e la Domenica mattina solitamente mi piace passeggiare nel centro storico di questa meravigliosa città, la maggior parte delle volte lo faccio senza una meta o un obiettivo vero e proprio.

Però una Domenica mattina inizio a girovagare in vicoli che non avevo mai esplorato quando ad un certo punto leggo un piccolo cartello “Dominican Monastery Claustrum”.

Sono un grande amante della storia dell’ordine Domenicano e devo ammettere che è stato un invito a nozze e nell’arco di qualche minuto ho prenotato la mia inaspettata visita guidata.

Ovviamente il mio intento dopo essere entrato è stato quello di poter conoscere il più possibile quel luogo che sicuramente era pieno di storia e aneddoti.

Un po’ di Storia sul Monastero Domenicano A Tallinn

biblioteca monastero domenicano a tallinnÈ un ex monastero lì dal 1246 ed è uno degli edifici più antichi di Tallinn, la capitale dell’Estonia. Si trova nel cuore del centro storico della città tra magazzini e case di mercanti.

I suoi resti costituiscono uno due restanti complessi monastici medievali a Tallinn. La sua posizione è strategica così da poter dar modo sia ai frati di predicare ad un vasto pubblico, e sia per poter soddisfare gli interessi commerciali.

Infatti i monaci in quel periodo erano abili commercianti di pesce e di birra. Il monastero al suo interno è formato da diverse stanze, tra cui il dormitorio, il chiostro orientale, Sagrestia e stanza del capitolo (sala congressi).

Come potevo immaginare anche in Estonia i monaci hanno ricoperto un ruolo d’importanza rilevante nella vita educativa delle università locali ed interessante è stato ascoltare le storie seppur drammatiche dei monaci che lottano per il diritto di Tallinn ad avere una scuola.

In questa struttura possiamo trovare anche la prima libreria in Estonia fondata nel 1246 dai Domenicani.

L’obiettivo della biblioteca era quello di fornire testi letterari e quindi soddisfare le esigenze dei frati locali e per la scuola fondata nel monastero.

Molti documenti che erano presenti nella biblioteca adesso sono conservati in parte nell’archivio storico della città di Tallin e in parte nella Biblioteca Nazionale.

La biblioteca ha svolto un ruolo importante e in piena attività fino all’inizio della Riforma, dopo di che il monastero ha perso la sua funzione iniziale ed è diventato magazzino militare.

Da una Domenica Normale ad una Domenica Bestiale.

Lo so, forse per qualcuno mi accontento di poco, ma devo dire che a fine tour ero più che soddisfatto!

Quindi se avete in programma di fare un salto a Tallinn, inserite nel vostro itinerario anche il fantastico Monastero Domenicano.